Dott.ssa Cristina Lanza - Psicologo Psicoterapeuta Roma - Life & Wellness Coach
389 47 22 180 dott.lanza@gmail.com

Sessualità, si può proteggere da bisturi, farmaci e paura?

L’attività sessuale potrebbe aggravare il tumore? Si può venire contagiati dal partner? L’attività sessuale può essere causa di cancro? No, no e ancora no. Possono sembrare domande dure, irriverenti, ma è bene sgombrare subito il campo da qualsiasi timore, per infondato o assurdo che possa sembrare. Perché, in realtà, quando si parla di sessualità e tumori, serve prima di tutto chiarezza, sincerità e una corretta informazione, che aiutino pazienti e coniugi a gestire al meglio la situazione. Le terapie anticancro, infatti, finiscono spesso per scombussolare l’esistenza e per minare alla base il rapporto con il proprio corpo, per cui molti malati non si sentono più attraenti e si perdono nella convinzione che «nulla sarà più come prima».

Articolo completo www.corriere.it/salute