Dott.ssa Cristina Lanza - Psicologo Psicoterapeuta Roma - Life & Wellness Coach
389 47 22 180 dott.lanza@gmail.com

Nel Regno Unito cresce la nomofobia

In base a una ricerca condotta da SecurEnvoy, società che si occupa di telefonia mobile, è in aumento la nomofobia: la paura di restare senza cellulare.
Lo studio, condotto su mille cittadini britannici, ha evidenziato che circa il 66 per cento degli intervistati ha paura di perdere o di separarsi dal proprio cellulare. Secondo una ricerca analoga di quattro anni fa i dipendenti dal cellulare erano il 53 per cento.
SecurEnvoy ha inoltre rilevato che più si è giovani, più c’è il rischio di essere afflitti da nomofobia: il 77 per cento dei ragazzi tra i 18 e i 24 anni ha rivelato di riuscire a separarsi dal proprio cellulare solo per pochi minuti. Tale percentuale diminuisce (anche se rimane comunque alta, il 68 per cento) nei giovani tra i 24 e i 34 anni. In media, una persona affetta da nomofobia può arrivare a controllare il cellulare anche 35 volte al giorno.

Articolo completo http://punto-informatico.it