Dott.ssa Cristina Lanza - Psicologo Psicoterapeuta Roma - Life & Wellness Coach
389 47 22 180 dott.lanza@gmail.com

LIBRANDO: Oltre Sé Stessi

Performance eccellenti e superamento dei limiti accomunano tutti coloro che aspirano ad andare oltre se stessi, a trascendere la propria dimensione per elevarsi verso una condizione di miglioramento continuo. “Oltre Sé Stessi” di Giorgio Nardone e Stefano Bartoli rappresenta un manuale di riflessione piccolo ma denso sul valore di impegno e costanza nel raggiungimento delle proprie mete. L’aspirazione alla crescita ed al superamento continuo di se stessi non appartiene in modo esclusivo al nostro tempo, è qualcosa che sin dai tempi antichi ha caratterizzato l’uomo, segnando la possibilità del progresso e di una evoluzione in continuo divenire.

Gli autori invitano a rivedere la convinzione diffusa che il talento naturale escluda un impegno soggettivo attivo in cui fatica, sacrificio, rischio di fallimento siano egualmente implicati per il raggiungimento di qualunque obiettivo. Per il superamento dei propri limiti bisogna fare i conti con se stessi, con le proprie risorse uniche e la propria capacità di lasciarle emergere al momento opportuno.

La scienza della performance a cui Giorgio Nardone e Stefano Bartoli fanno riferimento, dunque, è lo studio di quelle pratiche antiche e moderne che hanno dimostrato la loro efficacia nel consentire, a chi vi faccia ricorso, prestazioni straordinarie. Ciò su cui viene posto l’accento, tuttavia, non è la prestazione in sé intesa come risultato, esecuzione. Il termine “performance”, infatti, non si riduce a questo, bensì fa riferimento al significato di “dare una forma” ossia dare una forma all’esecuzione di quello che facciamo e questo include l’intero percorso. Per chiarire questi concetti e tradurli in modo pratico, gli autori hanno fatto riferimento a persone che, ciascuna in un ambito specifico, hanno saputo andare oltre se stesse lasciando in dono all’umanità il frutto della propria eccellenza.

Questo testo si propone come una piccola guida verso la propria interiorità attraverso un metodo rigoroso basato su studio ed esperienza. Straordinari i rimandi a personaggi noti che si sono distinti ognuno nel proprio campo e alle citazioni che lasciano spazio ad ampie riflessioni personali ognuna come una perla preziosa che spinge al confronto con sé.

Desidero sottolineare tre aspetti che maggiormente mi sono rimasti impressi da questa lettura:

  1. Non è sufficiente un’unica prestazione eccellente per considerare un individuo capace di andare oltre se stesso, il risultato ottenuto deve essere replicato più volte, in momenti diversi ed in situazioni diverse

  2. I soggetti capaci di spingersi costantemente oltre sé e i risultati raggiunti sono distinguibili per la presenza di alcune caratteristiche fondamentali: resilienza e determinazione, flessibilità e capacità di adattamento, incoscienza educata, trance performativa e curiosità, ognuna di queste ben descritte e spiegate all’interno del libro

  3. L’importanza di allenare il proprio talento che, in caso contrario, rischia di rimanere inespresso. L’eccellenza delle prestazioni non viene da sé, è qualcosa che va coltivata nel tempo dopo aver scoperto, tramite l’esperienza e non tramite sterili misurazioni, il proprio personale talento.

Dott.ssa Cristina Lanza – Psicologa Psicoterapeuta, Life & Wellness Coach
26 Aprile 2019

Se desideri acquistare questo libro, fai clic sul link qui sopra per avere maggiori informazioni. Sito affiliato Amazon. Tutti i libri che ti propongo sono letture fatte direttamente da me e liberamente recensite.