Dott.ssa Cristina Lanza - Psicologo Psicoterapeuta Roma - Life & Wellness Coach
389 47 22 180 dott.lanza@gmail.com

LIBRANDO: Fattore 1%. Piccole abitudini per grandi risultati

Fattore 1%. Piccole abitudini per grandi risultati è il primo libro dello Psicologo e Psicoterapeuta Luca Mazzucchelli e lo definirei il libro “dell’alternativa”. Spesso, infatti, ci ritroviamo intrappolati in una serie di abitudini che, pur generando in noi disagio o malessere, non mettiamo mai in discussione. L’autore, invece, vuole accompagnarci lungo il cammino del cambiamento, dimostrando che è possibile, che per ogni situazione della vita contraria al nostro stato di benessere può esistere un’alternativa più congeniale. Questo, naturalmente, a prezzo di fatica, sforzo ed impegno nel breve tempo ma col guadagno di uno stato di crescita e benessere nel lungo tempo.

Le abitudini sono comportamenti ripetuti che scandiscono le giornate di ognuno di noi. Sono a nostro favore? Favoriscono la nostra crescita? Ci rendono nel tempo persone migliori? La verità è che spesso, senza rendercene conto, ne rimaniamo intrappolati e non vediamo possibilità di uscita. Il Dott. Luca Mazzucchelli ci insegna che uscire da questo incastro auto-generato è possibile, sostituendo quelle disfunzionali con altre più funzionali alla persona che siamo e al momento di vita che viviamo.

Tu oggi non sei nient’altro che il risultato delle abitudini che hai adottato negli ultimi cinque anni” e “Tra cinque anni non sarai nient’altro che il risultato delle abitudini che da oggi deciderai di adottare”. Le nostre azioni ci plasmano, ci definiscono, dicono di noi, del tipo di persona che siamo e diventeremo, perché allora prestiamo loro così poca attenzione? Acquisire nuove abitudini è tutt’altro che semplice e immediato, richiede un lavoro consapevole di riorganizzazione della nostra vita, di noi stessi, della nostra mente e, soprattutto, la capacità di superare gli ostacoli che interferiscono con la sedimentazione di quelle più sane.

Fattore 1% è un testo teorico e pratico al tempo stesso perché non soltanto indaga la scienza delle abitudini in tutte le sue angolazioni ma offre anche un metodo, frutto delle conoscenze e della pratica professionale dell’autore, per trasformare in abitudini alcuni comportamenti. E’ un approccio mentale al cambiamento e come tale richiede allenamento nella vita di tutti i giorni affinché piccole modifiche introdotte nel nostro quotidiano possano migliorarci di un 1% alla volta. L’insieme di tutte queste modifiche finirà, nel tempo, col dimostrare a noi stessi che il cambiamento ed il raggiungimento di ciò che desideriamo è possibile. “Ogni giorno qualcosa di diverso per avvicinarci alla migliore versione di noi stessi”.

Consigli, riflessioni, applicazioni, esercizi contenuti in questo libro diventano il principale alleato per trasformare il quotidiano ed attuare un cambiamento. Conoscere quali caratteristiche un comportamento debba possedere per poter essere ripetuto nel tempo, diventando così un’abitudine, è lo strumento principale che tutti possiamo padroneggiare. Attivare segnali in grado di innescare l’azione, semplificarla per renderla raggiungibile e viverla in modo coinvolgente, facendo leva sul nostro piano emotivo, motivazionale e di interesse, sono alla portata di tutti.

In questo libro vengono descritti, in modo esaustivo, tutti i pilastri necessari al consolidamento dei comportamenti che desideriamo favorire che vanno dall’importanza del mindset, ossia dell’atteggiamento mentale, all’anatomia delle abitudini, alle modifiche nell’ambiente che possono andare a nostro favore o sfavore, ai feedback immediati che permettono di avere un ritorno istantaneo dei nostri progressi, al contesto sociale, quello che ci circonda e che può costituire il nostro più prezioso alleato, considerato che le persone di cui ci circondiamo prevalentemente finiscono con l’influenzarci.

Tre punti ritengo particolarmente salienti e meritevoli di riflessione:

1 – le abitudini, sia quelle da sviluppare che quelle da modificare, vanno a sostengo della motivazione, più effimera e difficile da mantenere inalterata nel lungo tempo

2 – l’atteggiamento mentale dell’1%, ossia del cambiamento graduale, può favorire tanto l’acquisizione di nuove abitudini vincenti rispetto agli obiettivi quanto l’abbandono di abitudini sbagliate

3 – modificare le nostre azioni quotidiane non va ad incidere soltanto su ciò che vogliamo fare ma anche su chi vogliamo diventare e quindi sulla nostra Identità.

Il libro è un invito a guardare dentro noi stessi, a proiettarci verso una versione migliore di noi stessi. Non esistono abitudini vincenti uguali per tutti, ognuno deve fare un lavoro di scoperta e valorizzazione delle proprie, gettando sempre un occhio ai propri valori e alla direzione che vuol dare alla propria vita.

Per cambiare non possiamo basarci solo sulla tecnica ma abbiamo bisogno di credere che ne varrà la pena e – anche nei momenti difficili – dobbiamo ricordare che un seme per fiorire ha bisogno di tempo”.

Se desideri acquistare questo libro, fai clic sul link qui sopra per avere maggiori informazioni. Sito affiliato Amazon. Tutti i libri che ti propongo sono letture fatte direttamente da me e liberamente recensite.