Dott.ssa Cristina Lanza - Psicologo Psicoterapeuta Roma - Life & Wellness Coach
389 47 22 180 dott.lanza@gmail.com

Le domande giuste come bussola del cambiamento

Sei in un momento della tua vita in cui senti che non tutto va come vorresti? Avverti la mancanza di qualcosa che possa farti sentire realizzato e fiero di te stesso? Desideri avviare un cambiamento ma non sai come fare?

Inizia a definire un obiettivo, qualcosa a cui tieni particolarmente in questo momento. Grande o piccolo che sia, l’importante è che sia SPECIFICO – ossia chiaro e ben definito; MISURABILE – per poterne seguire i progressi nel tempo; RAGGIUNGIBILE – commisurato alle tue risorse e possibilità; REALISTICO – niente di irrealistico ma qualcosa alla tua portata; DEFINITO IN TERMINI TEMPORALI – ossia con una scadenza temporale precisa.

Quindi, in sintesi, un obiettivo è valido quando è:

S >  Specific (specifico)
M > Measurable (misurabile)
A > Achievable (raggiungibile)
R > Realistic (realistico)
T > Time-Based (temporizzabile)

Ricordati, deve essere un obiettivo concreto e non vago. Ad esempio, NON > voglio imparare l’inglese MA > voglio imparare almeno cento nuove parole inglesi in tre mesi; NON > voglio perdere peso MA > voglio perdere due chili entro il prossimo mese.
Deve trattarsi di un obiettivo sfidante al punto giusto – non troppo per non generare ansia né troppo poco per non incorrere nella noia -, significativo per te ed in linea con i tuoi valori.

Per centrarti sull’obiettivo che avrai definito, ritagliati un tempo per riflettere e provare a rispondere a cinque tipologie di domande che rappresentano la bussola del cambiamento:

DIREZIONE – Dove ti porterà la realizzazione del tuo obiettivo? Quali opportunità si schiuderanno? Cosa ti permetterà di fare o ottenere di diverso rispetto ad oggi?

CONNESSIONI – Con quali realtà – interne ed esterne – ti permetterà di connetterti il raggiungimento del tuo obiettivo? Entrerai più in connessione con te stesso, con un senso di maggior sicurezza e fiducia oppure con altre persone, conosciute e sconosciute oppure con nuove situazioni?

ALLEATI – Quali saranno i tuoi alleati? Chi ti potrà aiutare concretamente o sostenere lungo il tuo percorso?

IMPATTO – Quale impatto avrà, sul tuo ambiente di vita, il raggiungimento del tuo obiettivo? Cosa cambierà attorno a te? Gli altri si porranno diversamente nei tuoi confronti? Avranno una considerazione diversa di te?

ESPRESSIONE – Che cosa emergerà di te lungo il percorso verso l’obiettivo? Ti confronterai con qualcosa di nuovo che ti riguarda? In che modo il raggiungimento di questo obiettivo ti permetterà di esprimerti pienamente?

Ricorda! Il potere d’azione è nelle tue mani. Diventa ciò che sei.

 

 

Photo Credits: Pixabay