Dott.ssa Cristina Lanza - Psicologo Psicoterapeuta Roma - Life & Wellness Coach
389 47 22 180 dott.lanza@gmail.com

Creati ricordi artificiali durante il sonno

Mediante una stimolazione transcranica mentre sono addormentati, i topi di laboratorio possono essere indotti a ricordare un punto dell’ambiente dove in realtà non sono mai stati. Il risultato conferma che durante il sonno all’interno dell’ippocampo si consolidano i ricordi degli input ricevuti dal cervello durante la veglia.

Articolo completo www.lescienze.it